Esteri

Isis minaccia il social Twitter. Nel mirino il fondatore Jack Dorsey

Isis minaccia il social Twitter. Nel mirino il fondatore Jack Dorsey

Di Sabrina Vincenzo – Tornano le minacce dell’Isis che questa volta hanno come bersaglio il fondatore del social network Twitter, Jack Dorsey. In un testo in lingua araba pubblicato da presunti fiancheggiatori dell’autoproclamato Stato islamico, si legge: “La vostra guerra virtuale contro di noi causerà una guerra reale contro di voi”. Intanto i vertici del [...]

Nemtsov, la Russia scende in piazza al grido di “Io non ho paura” – VIDEO

Nemtsov, la Russia scende in piazza al grido di “Io non ho paura” – VIDEO

Di Vanda Sarto – L’Occidente si indigna di fronte quanto accaduto per l’omicidio di Boris Nemtsov, uno dei principali avversari politici del Cremlino. Molti sono i sostenitori dell’uomo che in qualche modo vedono lo “zampino” del presidente russo Vladimir Putin dietro il delitto, anche se lo stesso ha ribadito più volte come “farà fatto tutto [...]

Isis, il boia Mohamed Emwazi pianificava attentati in Gran Bretagna

Isis, il boia Mohamed Emwazi pianificava attentati in Gran Bretagna

Significative novità sul boia dell’Isis, il britannico Mohamed Emwazi che prima di diventare a tutti gli effetti “Jihadi John”, era entrato a far parte di una cellula dormiente di Al Qaeda dal nome “London boys”. Di cosa di occupava? Nel dettaglio pianificava di compiere attentati in Gran Bretagna su ordine di Osama Bin Laden. Una [...]

Isis, trovato sul web documento in italiano. Jihadisti spiegano cosa vogliono comunicare

Isis, trovato sul web documento in italiano. Jihadisti spiegano cosa vogliono comunicare

Di Mario Di Matteo – Perfetto l’italiano scritto nelle circa 64 pagine di un documento attribuito all’Isis. A renderlo noto è il sito online Wikilao, che ha infatti scoperto questo documento circolante da tempo nei forum online jihadisti. Nella sostanza si tratta di un vero e proprio scritto di propaganda rivolto agli aspiranti terroristi nostrani. [...]

Isis, identificato “Jihadi John”. E’ un 27enne londinese di buona famiglia e laureato in informatica

Isis, identificato “Jihadi John”. E’ un 27enne londinese di buona famiglia e laureato in informatica

Identificato il boia dell’Isis “Jihadi John”, comparso in diversi video di esecuzioni di ostaggi. Si tratta di Mohamed Emwazi, un ragazzo 27enne londinese che come ha rivelato la Bbc citando fonti di Scotland Yard, proverrebbe da una famiglia agiata e avrebbe una laurea in Informatica. Il miliziano dell’Isis ha fatto la sua comparsa per la [...]

Save the Children “Piccoli Schiavi Invisibili”, 5,5 mln i minori sfruttati ed abusati nel mondo

Save the Children “Piccoli Schiavi Invisibili”, 5,5 mln i minori sfruttati ed abusati nel mondo

Di Vanda Sarto – Ancora una volta il tema riguardante le adozioni illegali irrompe nella quotidianità. Si tratta di un triste fenomeno purtroppo largamente in uso in molti paesi. Secondo il dossier Save the Children “Piccoli Schiavi Invisibili” dell’agosto 2014, sarebbero 5,5 milioni i minori sfruttati ed abusati nel mondo. L’organizzazione riporta dati Eurostat, del [...]

Grecia, contrattazione con Bruxelles rischia di essere una sconfitta per Tsipras

Grecia, contrattazione con Bruxelles rischia di essere una sconfitta per Tsipras

Di Vittoria Dolci – Sembra interminabile la trattativa aperta tra Grecia e Ue sull’accordo per il prolungamento del piano all’Ue. Il “nein” della Germania alla lettera del leader greco Tsipras aveva rallemntato dapprima i lavori, sulla quale la portavoce di Angela Merkel, Christiane Wirtz in conferenza stampa da Berlino aveva spiegato: “Quello che nella sostanza [...]

La Grecia del Gattopardo: cambia tutto perché non cambi nulla

La Grecia del Gattopardo: cambia tutto perché non cambi nulla

Di Rossana Spartà – È passato troppo poco tempo dalla sua elezione. E certamente tirare somme sarebbe azzardato e inopportuno, ma non si può fare a meno di esprimere qualche considerazione sul nuovo Primo Ministro greco, Alexis Tsipras. Era il 6 maggio 2014 e il suo nome riecheggiava ovunque nel Paese. Tsipras era il “Che” [...]

#ScusaRoma, la raccolta fondi per il restauro della Barcaccia. Perché l’Olanda non è tutta uguale

#ScusaRoma, la raccolta fondi per il restauro della Barcaccia. Perché l’Olanda non è tutta uguale

Di Vittoria Dolci – Uno spettacolo che non è passato inosservato agli occhi dei cittadini italiani come a quelli dei lettori di gran parte della stampa estera, che il giorno dopo i tumulti dei tifosi olandesi del Feyenoord, scesi nella Capitale per sostenere la loro squadra nel corso della partita di Europa League contro la Roma, hanno appreso [...]

Egitto, l’attivista e blogger Alaa Abd El-Fattah condannato a cinque anni di reclusione

Egitto, l’attivista e blogger Alaa Abd El-Fattah condannato a cinque anni di reclusione

Di Maria Romano – Uno dei più noti attivisti e blogger egiziani, Alaa Abd El-Fattah, è stato condannato nel nuovo processo a suo carico, in merito alla controversa legge contro le manifestazioni. Questa mattina in aula erano presenti numerosi attivisti per ascoltare la sentenza, i quali hanno intonato cori contro il regime: “Via, via il [...]

Grecia, Tsipras cede all’Ue e presenta il piano. Svanisce il sogno Syriza contro l’austerity

Grecia, Tsipras cede all’Ue e presenta il piano. Svanisce il sogno Syriza contro l’austerity

Di Mario Di Matteo – Scambio di battute al vetriolo, e un lungo botta e risposta che ha visto la resa del premier greco Alexis Tsipras. Oggi è il giorno decisivo per la Grecia, che presenterà alla Troika il suo piano di riforme per ottenere un prolungamento di 4 mesi degli aiuti. Circa sei le [...]

L’India rinvia di nuovo il caso marò. Nuova udienza fissata per il 12 marzo

L’India rinvia di nuovo il caso marò. Nuova udienza fissata per il 12 marzo

Di Mario Di Matteo – Ancora rinvii e slittamenti per quel che riguarda la situazione dei due marò detenuti in India. Ora il tribunale speciale indiano di New Delhi, che deve appunto esaminare il caso dei due fucilieri di Marina, Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, ha rinviato l’udienza al 12 marzo. A renderlo noto è [...]

Bruxelles, è il giorno del giudizio per la Grecia. L’accordo non piace alla Germania

Bruxelles, è il giorno del giudizio per la Grecia. L’accordo non piace alla Germania

Di Vittoria Dolci – Dopo il compromesso tra Grecia e Ue che alla fine ha visto trionfare la linea della proroga di altri sei mesi per l’estensione del piano di aiuti ad Atene, nella stessa giornata è arrivato il “nein” tedesco. Infatti Tsipras aveva inviato all’Eurogruppo la richiesta di proroga del programma di supporto internazionale, [...]

Grecia, la strada del compromesso con l’Ue non piace a Berlino. “Lettera non corrisponde ai criteri stabiliti”

Grecia, la strada del compromesso con l’Ue non piace a Berlino. “Lettera non corrisponde ai criteri stabiliti”

Di Vittoria Dolci – Alla fine è ufficiale. La Grecia chiede la proroga del prestito per il debito. Dopo un lungo braccio di ferro, che ha toccato non poche volte tensioni tra Ue e il leader greco Alexis Tsipras, arriva l’intesa. La Commissione Ue ha infatti ritenuto la richiesta di estensione del programma di aiuti, da parte [...]

Ucraina, paura per la fragile tregua. Poroshenko chiede dispiegamento di peacekeeper dell’Onu

Ucraina, paura per la fragile tregua. Poroshenko chiede dispiegamento di peacekeeper dell’Onu

Di Mario di Matteo – E’ fragile la tregua in Ucraina dopo gli accordi di Minsk, che di fatto hanno portato al ritiro delle armi pesanti da parte dei separatisti filo russi e uno stop alla guerra. Ma la tensione è alta e sembra che la pace tardi realmente ad arrivare. La terra ucraina è [...]

Caso Libia, l’Italia in prima linea nella lotta all’Isis. La strada è quella dell’intervento politico

Caso Libia, l’Italia in prima linea nella lotta all’Isis. La strada è quella dell’intervento politico

Di Maria Romano – Sulla questione Libia la via intrapresa dai paesi occidentali è quella dell’intervento ma di tipo politico. Così anche l’Italia si allinea con le altre nazione per quello che è stato denominato la “polveriera libica”, mai quanto oggi al centro dell’attenzione dei grandi del mondo. Il Consiglio di Sicurezza dell’Onu ha indetto [...]

In Ucraina tregua difficile. Governo e filo-russi ritirano le armi, ma pesano gli scontri di Debaltsevo

In Ucraina tregua difficile. Governo e filo-russi ritirano le armi, ma pesano gli scontri di Debaltsevo

Di Monica Gasbarri – Situazione ancora tesissima in Ucraina, dove, nonostante il cessate il fuoco scattato ufficialmente domenica, gli eventi che hanno interessato nelle ultime ore la città di Debaltsevo – punto nevralgico dell’Est del paese – hanno destabilizzato la tregua e soprattutto il dialogo. I combattimenti tra militari e separatisti hanno scatenato la reazione [...]

Grecia, prevale il compromesso. Il Ministro delle Finanze greco chiede l’estensione del debito

Grecia, prevale il compromesso. Il Ministro delle Finanze greco chiede l’estensione del debito

Di Vittoria Dolci – Settimane di un lungo e astioso tira e molla alla fine vedono la Grecia, o meglio il suo leader, Alexis Tsipras, ammorbidire i toni e scegliere la via della diplomazia. Il Governo greco, infatti, chiederà una proroga del “credito” che accompagna il programma di salvataggio della Grecia. La conferma ufficiale è [...]

Dalla Libia alla Tunisia, si allarga la minaccia Isis. Gentiloni ci ricorda che bisogna fare in fretta

Dalla Libia alla Tunisia, si allarga la minaccia Isis. Gentiloni ci ricorda che bisogna fare in fretta

Di Monica Gasbarri – Alcuni documenti rivelati dal Daily Telegraph svelano i piani segreti dei jihadisti dell’Isis: utilizzare la Libia per portare “il caos nel sud dell’Europa”, questo il progetto. L’Isis vorrebbe infiltrarsi sui barconi dei migranti che attraversano il Mediterraneo e attaccare così le “compagnie marittime e le navi dei Crociati”. L’incubo dell’invasione jihadista, [...]

Tra Grecia e Ue ora è sfida aperta sul rifinanziamento del debito. Ma Tsipras non cede

Tra Grecia e Ue ora è sfida aperta sul rifinanziamento del debito. Ma Tsipras non cede

Alla fine del mese di febbraio scadrà il piano di aiuti per Atene che senza un prolungamento rischierebbe di far finire “al verde” la Grecia già nel mese di marzo. Una questione delicata sulla quale stanno discutendo il neo leader Alexis Tsipras e l’Eurogruppo, in un confronto serratissimo che va avanti con una sorta di muro [...]