Di ROBERTA MAZZACANE - In occasione della giornata mondiale dei diritti dei bambini anche il web si fa "a misura di bimbo" e dappertutto campeggiano le immagini dei cartoni animati piu' amati, e non solo dai piu' piccoli…
Grandi e piccini hanno apprezzato e aderito all'iniziativa lanciata da Facebook, il social network piu' diffuso al mondo, dove e' scoppiato un vero e proprio fenomeno virale.
Tutti gli utenti, compresi "Vips" e uomini politici, hanno cambiato la loro immagine di profilo con la foto del loro cartone animato preferito.
Chi non ricorda Renzi la strega, Holly e Benji, Mila e Shiro, Occhi di Gatto, Lady Oscar, Bambi?
Tutti questi personaggi campeggiano sulle bacheche di milioni di utenti, in un revival degli anni d'oro della nostra infanzia.

Il fenomeno è scoppiato grazie ad un messaggio che, chissa' chi, ha inserito sulla propria bacheca dando vita ad una reazione a catena incontrollabile, coinvolgendo milioni di utenti.
Il messaggio era: "Dal 15 al 20 novembre cambia la foto del tuo profilo di Facebook con quella di un eroe dei cartoni animati della tua infanzia e invita i tuoi amici a fare lo stesso lo scopo? Per una settimana non vedremo una sola faccia vera su Facebook ma un'invasione di ricordi d'infanzia".
E c'e' da scommettere che tanti, guardando le immagini della propria infanzia, si sono poi riversati su YouTube alla ricerca dei video, e perche' no, della sigla e della musica del cartone in questione.