Il consigliere comunale di Torino Alberto Musy è stato vittima di un agguato a colpi di arma da fuoco. L’esponente del Terzo Polo, candidato a sindaco nelle elezioni amministrative del 2011, era sceso nell’androne della casa, al centro del capoluogo piemontese, in cui vive, per la consegna di un pacco. Appena ha aperto la porta, però, l’uomo haaperto il fuoco colpendo più volte il consigliere al corpo.

Musy è stato ricoverato d’urgenza all’ospedale Molinette di Torino, dove versa in condizioni gravi. Appena appresa la notizia il sindaco di Torino Piero Fassino si è subito recato alle Molinette per far visita al consigliere e verificarne le condizioni di salute.

Alberto Musy, 44 anni, è avvocato e docente, nonchè capogruppo del Terzo Polo in consiglio comunale.