I medici, alle ore 16, 30 hanno fatto sapere che l’on. Marco Pannella continua il digiuno completo della fame e della sete. Per il Prof. Claudio Santini, che segue il caso, le condizioni appaiono migliorate, con valori pressori e normale ritmo cardiaco. Per Pannella, prosegue la terapia per l’idratazione per via endovenosa.

La diuresi è presente. Dall’ospedale però fanno sapere che ritengono assolutamente indispensabile proseguire la terapia, quale unica alternativa all’assunzione di liquidi per bocca. Unico problema che tuttora persiste emerge è un adeguato apporto calorico, che, in mancanza della ripresa della regolare alimentazione, potrà essere garantito soltanto attraverso l’impianto di adeguati dispositivi endovascolari.