A una settimana dalla sua morte, l’intera America ricorda Whitney Houston nel giorno dei suoi funerali. Dopo le polemiche sulla riservatezza delle esequie, adesso non c’è più spazio per le diatribe ma solo per omaggiare la grande cantante scomparsa.

Il feretro della diva è arrivato su un’ auto dorata con un grande W sul retro, durante la strada è stato salutato da i numerosi fan appostati sui marciapiedi per dare l’ultimo saluto al loro idolo.

La cerimonia si svolge nella chiesa battista della Nuova Speranza di Newark, nel New Jersey, e non è aperta al pubblico ma solo ad inviti. Tra i partecipanti anche Kevin Costner, suo partner in “Ufficiale gentiluomo”, che terrà l’orazione in suo onore.

FORSE OMICIDIO - Intanto non si placano le voci che cercano di smentire il suicidio della star e sostengono la tesi dell’omicidio. A parlare di questa ipotesi anche Nancy Grace, l’avvocato della cantante, che ha detto che qualcuno avrebbe potuto spinto sott’acqua la diva e tenuta giù di proposito fino a provocarne la morte. Comunque a svelare ogni dubbio ci penserà l’autopsia i cui risultati dovrebbero arrivare a giorni.