Ci saranno le parole Amnistia, Giustizia e Libertà nel simbolo che i Radicali proporranno per le prossime elezioni politiche che si terranno a febbraio. Come scrive Marco Pannella, saranno “liste di scopo, di unità democratica riformatrice, fra quanti in Italia, e non solo, lottano dando priorità assoluta all’obiettivo dell’uscita immediata, dopo decenni, del nostro paese dalla sua flagranza criminale contro i Diritti Umani e contro lo Stato di Diritto”. Questo, secondo Pannella è possibile grazie “alla strutturale Riforma della Amministrazione della Giustizia italiana che Amnistia (e Indulto) già di per sé costituisce e assicura“.

Il simbolo sarà rappresentativo delle battaglie che i Radicali continuano a portare avanti da anni. Ricorda nella struttura cromatica il vecchio simbolo della lista Bonino-Pannella. Al suo interno sono inclusi la rosa, emblema dei radicali, e il simbolo della pace.