Questo governo tecnico sta mettendo il freno a mano alla politica italiana e alcuni hanno ipotizzato una “grande coalizione” fra Pd e Pdl. Secondo l’ultimo sondaggio realizzato dall’Istituto Piepoli per conto di Sky Tg24, però, gli italiani non vorrebbero poi vedere così tanti cambiamenti.

Il 63% degli italiani infatti si dice non favorevole, mentre il 23% sarebbe d’accordo. Tra questi però la maggior parte lo vorrebbero esclusivamente per non tornare a sentir parlare solo di litigate furiose tra politici: ben l’8% dice infatti che sarebbe un’ottima occasione per non litigare, mentre il 7% pensa che “garantirebbe un governo stabile”. Solo il 4% invece è convinto che una grande coalizione garantirebbe un futuro alle riforme iniziate dal governo Monti.

Tra chi invece si dichiara non favorevole, il motivo principale rimane quello della troppa diversità tra i partiti (25%), seguito da una rottura dell’eventuale coalizione ai primi disaccordi (19%).